Dom26012020

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home ARCHIVIO FIMMG NAZIONALE SISAC: Deleghe sindacali 2019 Fimmg primo sindacato con il 63,17% crollo Smi con iscritti che confluiscono in Intesa sindacale che si attesta al terzo posto

SISAC: Deleghe sindacali 2019 Fimmg primo sindacato con il 63,17% crollo Smi con iscritti che confluiscono in Intesa sindacale che si attesta al terzo posto

 sisac thumb large300 300Sono state pubblicate dalla SISAC le rilevazioni al 1 Gennaio 2019 delle deleghe sindacali che costituiranno la rappresentativita' sindacale per il 2020 il comparto Medicina Generale scende di -728 unita' sul totale di 37.692 deleghe attuali rispetto alla scorsa rilevazione confermando il trend in discesa dovuto anche ai pensionamenti. La Fimmg nonostante il numero crescente di pensionamenti si conferma il primo sindacato con il 63,17% di rappresentatività , un totale di 23.811 deleghe, con un calo di sole 443 deleghe rispetto alle 24.254 del 2018 un calo numerico del -2.99%. Lo Snami resta stazionario con una lieve perdita numerica del -1,6 % ovvero con 7.182 deleghe -86 rispetto al 2018 e una rappresentatività del 19,05% Al terzo posto sale intesa sindacale costituito da 4 sigle (Cisl medici, FpCgil medici, Simet, Sumai) 3.334 deleghe con un aumento di +1.137 deleghe rispetto al 2018 + 34.10% dato da leggere assieme al calo notevole dello SMI a causa dei dissidi interni che ha portato molti a confluire in intesa sindacale ma che fa scendere il sindacato al 4 posto con 3.093 deleghe -969 rispetto al 2018 e un calo in percentuale numerica di -23.86%

IL DOCUMENTO SISAC