Mar19062018

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home Dalle province CERTIFICATI DI MALATTIA: La Fimmg Lazio scrive alla Regione e all'Ordine dei Medici sulla non emissione di certificazioni da parte dei Pronto Soccorso

CERTIFICATI DI MALATTIA: La Fimmg Lazio scrive alla Regione e all'Ordine dei Medici sulla non emissione di certificazioni da parte dei Pronto Soccorso

 primosoccrsoLa Fimmg ha scritto alla Regione e all'Ordine dei Medici segnalando la non emissione della certificazione telematica da parte delle strutture di Pronto soccorso alla luce del recente messaggio n. 1074 del 09 03 2018 dell''INPS con le istruzioni operative circa la permanenza prolungata di pazienti presso le Unità operative di Pronto Soccorso e relativa certificazione.
Purtroppo pervengono alla nostra organizzazione - continua la Fimmg Lazio - molte segnalazioni di iscritti in merito ai mancato rilascio di certificazione telematica di malattia da parte del sistema ospedaliero nonché l'inesistenza o quasi della prescrizione essa sia cartacea, elettronica o dematerlalizzata, presso le strutture sanitarie.
Nel merito della certificazione di malattia la questione appare grave sia perché espone il lavoratore al non riconoscimento del periodo di malattia, come giustamente sottolinea IINPS, sia perché induce conflittualità con i pazienti che richiedono al Medico di famiglia una certificazione ex post, cosa impossibile da effettuare, sia In quanto testimonia da parte delle strutture sanitarie la piena violazione di legge.....

LEGGI IL TESTO COMPLETO DELLA CIRCOLARE

IL TESTO DEL MESSAGGIO INPS n-1074