Mar20082019

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home Evidenza CRISI ESTIVA PER IL GOVERNO CONTE , NON C'E' PIU' LA MAGGIORANZA SALVINI STACCA LA SPINA

CRISI ESTIVA PER IL GOVERNO CONTE , NON C'E' PIU' LA MAGGIORANZA SALVINI STACCA LA SPINA

 contedimaiosalviniSalvini lo ha annunciato stasera nel comizio a Pescara, la giornata più lunga dell'esecutivo Conte, quella che innesca la crisi del governo gialloverde. Gia' nel pomeriggio Conte era salito al colle a colloquio con Mattarella che ha interrotto le vacanze nella tenuta di Castelporziano, ma lo stop al governo Conte l'ha data lo stesso Salvini che dopo un'ora di colloquio con Giuseppe Conte rompe gli indugi. E lo comunica proprio al premier "Andiamo subito in Parlamento per prendere atto che non c'è più una maggioranza, come evidente dal voto sulla Tav, e restituiamo velocemente la parola agli elettori, si va al voto passando da un confronto in Parlamento, le vacanze non possono essere una scusa per perdere tempo e i parlamentari (a meno che non vogliano a tutti i costi salvare la poltrona) possono tornare a lavorare la settimana prossima, come fanno milioni di Italiani", dice il vicepremier leghista. Ora l'annuncio di Conte nella conferenza stampa, che annuncia la volonta' della Lega di uscire dal Governo , ma la decisione spettera' alle Camere. Intanto il presidente Fico si è recato dal Capo dello Stato e anche la Casellati è in stretto contatto con il colle.