Gio21062018

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg Farmaci NOVITA' PER l'EPATITE C: Arriva la combinazione Glecaprevir/Pibrentasvir

NOVITA' PER l'EPATITE C: Arriva la combinazione Glecaprevir/Pibrentasvir

 epatiteC( 8 GEN Libero)- I farmaci antivirali per la cura dell'epatite C hanno raggiunto percentuali di efficacia  elevatissime, oltre il 95 per cento, il che significa un trattamento di debellare l'infezione da HCV. Secondo Antonio Craxi, Gastroenterologia - Università di Palermo, ci sono ancora delle criticità. Per anni molti pazienti sono stati allontanati dalle terapie perchè ritenuti non-curabili con l'Interferone oppure non meritassero cure perché avevano una malattia non-evolutiva e venivano dismessi e rimandati al medico di medicina generale. Ora si tratta di richiamare questi pazienti per evitare un'ulteriore diffusione di questa malattia dell'epatite C, con un regime terapeutico più breve (8 settimane). L'approvazione riguarda la combinazione Glecaprevir e Pibrentasvir, e prevede un regime terapeutico
di 8 settimane privo di Ribavirina, ed è indicato per i pazienti non-cirrotici che non hanno ricevuto in precedenza trattamenti anti-epatite C. L'approvazione è basata su otto studi registrativi, che hanno coinvolto oltre 2.300 pazienti di 27 nazioni, rappresentativi di tutti i principali genotipi (da 1 a 6), comprese le popolazioni speciali di pazienti. durata di sole 8 settimane ed avendo dimostrato elevata efficacia contro la maggior parte dei genotipi.