Sab06032021

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg Farmaci VACCINAZIONI: Astra Zeneca non riuscirà da subito a garantire le dosi previste per l'Ue

VACCINAZIONI: Astra Zeneca non riuscirà da subito a garantire le dosi previste per l'Ue

 vaccini3 thumb other250 250Le consegne iniziali all'Unione Europea del vaccino COVID-19 che sta sviluppando con l'Università di Oxford non raggiungeranno i volumi previsti a causa di un problema tecnico nella produzione. Lo ha annunciato la casa produttrice Astra Zeneca che gela gli entusiasmi iniziali di una partenza a tappeto della campagna per le categorie da 18 a 55 con ingenti quantita' di vaccino secondo quanto riporta il Guardian. "I volumi iniziali saranno inferiori a quanto originariamente previsto a causa della riduzione dei rendimenti in un sito di produzione all'interno della nostra catena di fornitura europea, forniremo decine di milioni di dosi a febbraio e marzo all'Unione europea, mentre continuiamo ad aumentare i volumi di produzione" così il portavoce dell'azienda. Lo conferma anche la commissaria europea alla Salute Stella Kyriakides, dopo le anticipazioni dell'Ft, via social network. La Commissione e gli Stati membri, continua, hanno espresso "profonda insoddisfazione" per l'annuncio, aggiunge la commissaria. "Abbiamo insistito - continua la Kyriakides - su un calendario preciso di consegne, sulla base del quale gli Stati membri possano delineare i propri piani vaccinali, condizionato alla concessione di un'autorizzazione alla commercializzazione" -