Mar17072018

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg Farmaci

FARMACI

REGIONI : Passo indietro sulla prescizione del Principio attivo

farmaci1Le Regioni dicono no al decreto Balduzzi sul principio attivo difatti nel documento messo a punto sabato dagli assessori alla Sanità all' articolo 14bis chiede un ritorno al passato nella prescrizione dei farmaci
 e cioè il medico dovrebbe tornare a scrivere il farmaco  con il nome commerciale (in caso di branded) o quello dell'azienda produttrice (in caso di generico puro).
Il farmacista avrà poi l'obbligo di proporre al paziente il prodotto meno caro se sulla ricetta è indicato un farmaco dal prezzo superiore a quello di rimborso; ma ove non sussitano differenze di prezzo il medicinale  potrà essere dispensato soltanto quello scelto dal medico e l'eventuale «sostituzione impropria da parte del farmacista comporterebbe l'addebito d'ufficio del medicinale consegnato».
Una mini rivolta anche qui che introduce per la prima volta una responsabilità amministrativa nella distribuzione alle farmacie.
Sarà forse anche complice l'esborso che le Regioni dovranno sostenere per adeguare i singoli sistemi informatici di controllo della ricetta elettronica alla nuova normativa a lanciare la proposta di stravolgere il decreto di ferragosto.

 

SCLEROSI MULTIPLA : prima medicina a base di cannabinoidi

cannabinoide sprayUn farmaco in forma spray , che farà discutere perché è a base di cannabinoidi.
Nel giro di qualche mese anche in Italia dovrebbe essere autorizzato all'immissione in commercio un farmaco per il trattamento del dolore. Sarebbe il primo, dal momento che questo tipo di farmaci vengono importati dall'estero, anche se il loro uso è autorizzato. Lo rende noto Vincenzo Di Marzo, dell'Istituto di chimica biomelecolare del Cnr di Pozzuoli (Na), a margine del congresso mondiale sul dolore in corso a Milano. «Questo farmaco - spiega - è un estratto botanico di cannabis, dove sono misceltati due tipi diversi di cannabinoidi: il thc e il cannabidiolo. Anche se è di origine botanica, è un vero e proprio farmaco, che ha seguito tutto l'iter previsto di ricerca e sperimentazione clinica. All'estero è già in commercio, in Italia ancora no, ma penso che nel giro di 6 mesi dovrebbe esserlo». Il farmaco, in formato spray, per ora è stato autorizzato al trattamento della spasticità nella sclerosi multipla, «condizione fonte di dolore - conclude Di Marzo - ma lo si sta testando anche per il dolore oncologico».

SOCIETA' ITALIANA FARMACOLOGIA: i generici sono tutti uguali?? Position paper sui farmaci generici

SIFUn medicinale generico o equivalente contiene la stessa quantità di principio attivo e presenta la stessa forma farmaceutica del medicinale di riferimento, rispetto al quale deve essere documentata la bioequivalenza per mezzo di studi appropriati, presentati all'autorità regolatoria ai fini dell'autorizzazione all'immissione in commercio.
I farmaci equivalenti rappresentano una valida alternativa, a prezzo inferiore, sia per il cittadino quando paga il farmaco di tasca propria sia per il Servizio Sanitario Nazionale, che riesce a contenere la spesa farmaceutica pubblica attraverso il sistema di rimborso del prezzo più basso.
Tuttavia, quando si affronta il tema dei medicinali equivalenti, troppo spesso si sottolinea solamente il risparmio che si può realizzare e che permette di avere a disposizione più risorse per quei medicinali indispensabili e ad alto costo per i quali non esistono alternative. In questa sede, preme piuttosto affrontare correttamente la problematica che riguarda la definizione di bioequivalenza ed il concetto di sostituibilità.

SOCIETA' ITALIANA FARMACOLOGIA Position paper sui farmaci generici il testo completo

Lavoro preparato con il contributo del Gruppo di Studio SIF sui Medicinali Equivalenti  e del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Farmacologia (SIF)

Gruppo di Studio SIF sui medicinali equivalenti

Alessandro Mugelli (Coordinatore)
Liberato Berrino
Corrado Blandizzi
Fabrizio De Ponti
Pierluigi Navarra
Francesco Scaglione
Marcello Tonini

AIFA: Nota Informativa Importante su Calcitonina (20/08/2012)

aifa-logo20/08/2012 Nuove ed importanti informazioni riguardanti l'associazione tra calcitonina e neoplasie maligne e nuove restrizioni d'uso.
L'Agenzia Europea dei Medicinali ha recentemente completato una revisione dei benefici e dei rischi della calcitonina essendo emersa, da studi clinici controllati e randomizzati, l'evidenza di un aumentato rischio di neoplasie con l'utilizzo a lungo termine di calcitonina rispetto ai pazienti trattati con placebo. In seguito a questa revisione sono state introdotte nuove restrizioni d'uso.
Per una completa informazione leggere la Nota Informativa in allegato

IL TESTO DELLA NOTA INFORMATIVA