Gio14122017

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Italia STUPRO TRECASTAGNI, Serafina Strano alla Camera: Nulla è cambiato nei presidi di guardia in Sicilia sono stata stuprata dalle istituzioni

STUPRO TRECASTAGNI, Serafina Strano alla Camera: Nulla è cambiato nei presidi di guardia in Sicilia sono stata stuprata dalle istituzioni

 trecastagniSerafina Strano, la dottoressa violentata nello scorso mese di settembre durante un turno di lavoro nella guardia medica di Trecastagni, si è manifestata in pubblico raccontando la sua storia ha rievocato quella notte terribile quando da sola, e nell'impossibilità di chiamare aiuto, dovette subire la violenza sessuale da parte del 26enne Alfio Cardillo, arrestato alcuni giorni dopo. Serafina Strano, con voce ferma, ha anche puntato l'indice contro chi sta continuando ad essere sordo, il chiaro riferimento è stato all'Asp, alle pressanti richieste di sicurezza nei posti di lavoro delle Guardie Mediche in Sicilia. Nulla è cambiato nei presidi di guardia medica in Sicilia «Esigo - ha detto il medico - che gli squallidi ambulatori in cui lavoriamo vengano finalmente messi in sicurezza. Al presidente della Regione Musumeci e a tutti i deputati chiedo leggi e provvedimenti che ci tutelino».