Mar25092018

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Italia ARCHIVIO FIMMG NAZIONALE PRIVACY: Fimmg, Ecco i passaggi per mettersi in regola entro il 25

News Italia

PRIVACY: Fimmg, Ecco i passaggi per mettersi in regola entro il 25

 privacy44 thumb other250 250Il prossimo 25 Maggio entrerà in vigore il Nuovo Regolamento Europeo in materia di protezione dei dati personali (GDPR - General Data Protection Regulation).
Il nuovo GDPR attribuisce ampie autonomie ma anche maggiori responsabilità ai titolari del trattamento dei dati (nel nostro caso, a noi medici), sia in materia di gestione dei consensi che sulla adozione di comportamenti operosi in grado di dimostrare la concreta attuazione di misure finalizzate ad assicurare l'applicazione del Regolamento.
Il MMG dovrà attuare pertanto una serie di procedure indirizzate a rafforzare la protezione dei dati personali che gestisce e a impedirne la condivisione non autorizzata. Con questi obiettivi, gli adempimenti che il MMG dovrà svolgere consistono principalmente:nella analisi dettagliata della propria attività, orientata ad individuare eventuali criticità per provvedere a corregerle;
nella partecipazione ad un processo di formazione continua, rispetto alle normative sulla tutela della protezione dei dati, che dovrà essere garantito anche al proprio personale di studio.
Esistono poi altri aspetti dello stesso Regolamento, sottoposti a specifici approfondimenti, sui quali emergono difficoltà e disallineamenti interpretativi, che richiedono chiarimenti per orientare correttamente le indicazioni, verso cui FIMMG si sta in queste ore attivando; ci riferiamo in particolare all'obbligo sulla designazione del RPD (Responsabile della Protezione dei Dati personali) e alla modalità per acquisire, presso lo studio del MMG, il consenso da parte dell'assistito al trattamento dei dati.
Gli adempimenti certi a cui il MMG deve rispondere verranno supportati dall'intervento di FIMMG.
Dal portale di NetMedica Italia sarà attiva, dalla mattina di Sabato 19 Maggio, "NetMedicaPrivacy", uno strumento informatico, costruito in maniera specifica per la Medicina Generale, per l'analisi dei profili di sicurezza e per l'adeguamento alle disposizioni del Regolamento. "NetMedicaPrivacy" consente, attraverso un questionario articolato sui diversi aspetti della attività del medico, di esaminare il dettaglio dei propri comportamenti e delle procedure adottate. Questo strumento produrrà, al termine della valutazione, i documenti, le raccomandazioni, gli avvisi che serviranno per adeguarsi alle disposizioni delle nuove norme.
Per accedere allo strumento è necessario iscriversi a NETMEDICA ITALIA, dal suo portale www.netmedicaitalia.it alla voce "Registrati come Medico di Assistenza Primaria".
Il servizio "NetMedicaPrivacy" va ad integrare così le altre risorse che NETMEDICA ITALIA offre ai propri iscritti. L'iscrizione a NETMEDICA ITALIA ha un costo di 50,00 euro (comprensivi di IVA e detraibili).
Abbiamo previsto anche, per chi desidera comunque utilizzare unicamente il servizio "NetMedicaPrivacy", un modalità di accesso dedicata che però avrà lo stesso costo.
Al termine della procedura di registrazione, dopo avere regolarizzato il pagamento con carta di credito (preferibile per una maggiore rapidità nella attivazione del servizio) o bonifico bancario, l'utente avrà accesso al servizio di "NetMedicaPrivacy" e alle eventuali altre funzioni abilitate.
La compilazione del questionario sarà semplice e intuitiva. Al termine, saranno proposti al medico i documenti previsti dal GDPR (in formati stampabili e/o inviabili per email), le raccomandazioni e gli avvisi.
Per quanto riguarda la Formazione, la normativa non prevede la necessità di acquisire un attestato di avvenuta formazione come ad esempio le questioni sulla sicurezza in ambito lavorativo, ma un "obbligo di conoscenza" per ottenere il quale il Titolare dello studio medico si dovrà attivare affinchè siano realizzate tutte quelle iniziative di sua competenza idonee a dimostrare un reale impegno nella acquisizione da parte sua e dei suoi Collaboratori, delle conoscenza delle nuove norme sulla sicurezza dei dati. Per tali motivi FIMMG Nazionale attraverso APRIFORM, Ente Formativo di ConfProfessioni, provvederà a realizzare i necessari corsi formativi per ottemperare agli obblighi di conoscenza, previsti dal nuovo regolamento. Utilizzando le risorse dei Fondi Bilaterali per la formazione continua (FONDOPROFESSIONI per i Settore degli Studi Professionali), APRIFORM, in totale gratuità realizzerà piani formativi per i Collaboratori di Studio iscritti a Fondoprofessioni. Ricordiamo che l'iscrizione al Fondo è del tutto gratuita e deve essere fatta una sola volta, annotando la sigla "FPRO" sul modello UNIEMENS (ex DM-10), da parte del consulente del lavoro. Per i Titolari di Studio i cui Collaboratori parteciperanno ai Corsi di Formazione APRIFORM, metterà a disposizione un Corso FAD sulla Privacy della durata di 8 ore per la loro formazione personale.I corsi inizieranno da OTTOBRE 2018 e verrà rilasciata una dichiarazione al momento della avvenuta iscrizione al Corso, per ogni partecipante, affinché ogni Titolare di Studio Medico possa dimostrare l' avvio del processo formativo volto a sviluppare maggiori conoscenze e competenze in ambito di privacy.
Per ulteriori informazioni e iscrizioni ai corsi potranno essere consultate la pagina "area sanità e salute" del sito www.apriform.eu o contattare la Segreteria APRIFORM (Dr.ssa Valentina Gottardo) al numero telefonico 06 54220278.
Invitiamo tutti a seguire i canali informativi di FIMMG nei prossimi giorni per rimanere correttamente aggiornati.