Ven14122018

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Italia SISAC: Sospesa la rappresentatività sindacale allo SMI il Sindacato Medici Italiani

News Italia

SISAC: Sospesa la rappresentatività sindacale allo SMI il Sindacato Medici Italiani

 sisacLa SISAC ha sospeso dalla rappresentatività' sindacale il sindacato dei medici italiani (SMI) dopo le note vicende interne dei mesi scorsi che hanno portato ad uno scisma interno all'associazione con la creazione di due entità distinte con 2 segretari generali e 2 esecutivi operanti sotto la stessa sigle . La decisione arrivata con una lettera ai due segretari nazionali Giuseppina Onotri e Al dott. Francesco Esposito alle Amministrazioni ed agli Enti del SSN SEDI e Al Comitato di Settore del comparto Regioni-Sanità
La decisione comunica al SISAC in quanto ,si legge nella lettera, "sono pervenute , comunicazioni ufficiali e contraddittorie circa la persona titolare della legale rappresentanza del sindacato SMI, nonché degli Organi statutari; - che medesima situazione di incertezza anche in sede regionale è stata denunciata a questa Struttura da alcune Regioni, che hanno chiesto a SISAC di conoscere quali siano Sindacati legittimati a partecipare agli Accordi sindacali regionali e chi siano i rispettivi rappresentanti legali; - che agli atti risultano anche provvedimenti regionali di sospensione cautelativa a livello locale delle prerogative sindacali dello SMI; - che tale contraddittorietà, in maniera ultronea, risulta confermata dagli atti acquisiti a seguito della nota SISAC prot. n. 570 del 29 agosto 2018 e pervenuti tanto a firma Onotri quanto a firma Esposito (i quali si dichiarano e si sottoscrivono entrambi nella qualità di Segretario Generale del sindacato SMI – rappresentati legali del soggetto sindacale)!"

Pertanto comunica la sospensione della rappresentatività sindacale del SMI - SINDACATO MEDICI ITALIANI.

"Operata in via cautelativa con decorrenza immediata fino al chiarimento definitivo di chi abbia la rappresentanza legale del Sindacato. Contemporaneamente alla determinazione della sospensione e fino all'accertamento definitivo si procede con la presente a dare indicazione alle Amministrazioni interessate di sospendere l'assegnazione delle prerogative sindacali e di trattenere le eventuali quote connesse al rilascio della delega sindacale in attesa di riversarle in favore degli effettivi aventi diritto. "
La decisione porta quindi all'uscita della rappresentanza dello SMI dai tavoli di contrattazione, dalle commissioni e dall'attivita' sindacale in genere sia livello regionale che a livello nazionale fino a che il tribunale a cui i contendenti la diatriba interna al sindacato non si sia espresso sull'effettiva rappresentativita' legale.

IL TESTO DELLA LETTERA

LEGGI ANCHE:

QUOTIDIANO SANITA: Medici. Nello Smi regna il caos. Due congressi separati e due segretari generali. Il destino del sindacato nelle mani della magistratura