Dom21102018

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Italia CONGRESSO FIMMG: Scotti 20 mln di italiani rischiano di perdere il medico di famiglia

News Italia

CONGRESSO FIMMG: Scotti 20 mln di italiani rischiano di perdere il medico di famiglia

 medicofamiglia"Sono 15 mila i medici di famiglia che andranno in pensione nei prossimi 5 anni, molti a 68 anni. Il sistema della medicina generale è sempre più complesso e aumentano i carichi di lavoro elevati che ricadono su medici sempre più anziani." ha dichiarato Silvetro Scotti in un intervista rilasciata ad ADN kronos salute " C''è bisogno di un cambiamento di passo, altrimenti i medici avranno la possibilità di andare in pensione anche prima dei 68 anni. Così da 15 mila diventeranno 20 mila e questo numero corrisponde a 20 mln di italiani senza medico di famiglia. È un allarme che vale già dal prossimo anno, fino ad oggi siamo rimasti nell''ordine del centinaio di medici in uscita, ma dal prossimo anno saranno migliaia". "Abbiamo testimoniato da anni un problema di riprogrammazione degli accessi in medicina generale, di riqualificazione del corso di formazione e di soluzioni che non possono essere rimandate – ha aggiunto Scotti - Quest''anno portiamo a casa un risultato importante: l''aumento delle borse di studio, ma non basta. Le borse portano questi giovani ad essere disponibili per i nostri cittadini italiani da qui a quattro anni. Questa è una data entro la quale dovremmo aver già portato sul tavolo modelli che permettono a questi giovani di cominciare ad operare durante il corso, come succede in molti paesi europei".