Gio25042019

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Italia LEGITTIMA DIFESA: Novita' per le certificazioni anamnestiche per il porto d'armi rilasciato dai medici di famiglia

News Italia

LEGITTIMA DIFESA: Novita' per le certificazioni anamnestiche per il porto d'armi rilasciato dai medici di famiglia

 legittimaNovita' per quanto riguarda la certificazione per il rilascio del porto d'armi arrivano dalla nuova legge per la legittima difesa approvata nei giorni scorsi dal parlamento.
Se da un lato sara' piu semplice acquisire armi per la difesa, dall'altro vengono introdotte nuove misure restrittive per quanto concerne il rilascio del porto d'armi. Nelle certificazioni anamnestiche oltre allo stato di salute dovranno essere riportate a cura del medico anche i carichi pendenti del soggetto richiedente che potranno essere estrapolati , e saranno messi a disposizione, attraverso il sistema TS dall SOGEI a partire da maggio prossimo , in tutti gili atri casi bastera' la menzione che poi avviera' procedimenti in base al caso..
Dovranno essere esclusi dal rilascio della certificazione coloro che hanno avuto condanne in I grado per ogni tipo di reato o  che sono in attesa di giudizio per reati inerenti atti di violenza o staking. Il Decreto attuativo, che sara' disponibile da meta' aprile riportera' il fac simile della certificazione e sara' poi esteso anche al certificato anamnestico per la patente, in modo ad non permettere rinnovi a chi ha commesso un reato . Difatti gia' nei giorni scorsi , proprio per la patente e'stato introdotto l'invio telematico che snellira' la procedura (LEGGI QUI ) ma dall'altro lato introduce una stretta al rilascio o rinnovo.