Mar12112019

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Italia GIMBE: Analisi sulle misure per la sanità nella Legge di Bilancio, buio pesto sul personale e Livelli essenziali d'assistenza

News Italia

GIMBE: Analisi sulle misure per la sanità nella Legge di Bilancio, buio pesto sul personale e Livelli essenziali d'assistenza

 medici99 thumb250 250Implicitamente confermati i € 3,5 miliardi di aumento del fabbisogno sanitario nazionale (FSN) standard per il biennio 2020-2021 che tuttavia, rimangono appesi alla stipula del Patto per la Salute, eliminazione del superticket, aumento di € 2 miliardi per il programma di ristrutturazione edilizia e ammodernamento tecnologico. Restano fuori dalla manovra alcune rilevanti priorità per la tenuta del Servizio Sanitario Nazionale: rilancio delle politiche per il personale, sblocco dei nuovi LEA e conferma fondo dei farmaci innovativi.
Buio pesto sul personale e Livelli essenziali d'assistenza dimenticati. Eppure, proprio la carenza di medici e le disuguaglianze nell'accesso alle cure sono tra i cavalli di battaglia insieme all'eliminazione del superticket (a partire da settembre 2020) del ministro per la Salute Roberto Speranza. La legge di Bilancio così come inviata in Parlamento però su quei due fronti tace, così come sulle risorse per il 2022 e sui Fondi per i medicinali innovativi.
 
LEGGI L'APPROFONDIMENTO SUL SOLE 24 ORE