Dom15122019

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Italia DOTAZIONE STRUMENTI MEDICI DI FAMIGLIA: Verso l'archiviazione degli emendamenti sulla dotazione ai mmg dipendenti Asl e sulle attivita' assistenziali definite dalla Regioni

News Italia

DOTAZIONE STRUMENTI MEDICI DI FAMIGLIA: Verso l'archiviazione degli emendamenti sulla dotazione ai mmg dipendenti Asl e sulle attivita' assistenziali definite dalla Regioni

 ecografianew thumb250 250I due gli emendamenti che nei giorni scorsi erano stati presentati sulla proposta della dotazione di apparecchiature per gli studi dei medici di famiglia e che ora sono stati proposti per l'accantonamento dalla maggioranza, il primo griffato 5 stelle e a firma di Castellone, Mautone, Moronese, Floridia, Angrisani, Puglia prevedeva che la dotazione di apparecchiature fosse allargata anche ai medici di famiglia dipendenti delle ASL con priorita' ai medici ai medici titolari di convenzione da meno di 5 anni, oltre che ai medici organizzati in aggregazioni funzionali territoriali o operanti nelle unità complessive di cure primarie, con un software gestionale unico , il secondo a targa LeU proposto sa Errani, De Petris, Grasso, Laforgia dove le Regioni, all'interno degli accordo integrativi regionali, dovranno individuare le attività assistenziali all'interno delle quali verranno utilizzati i dispositivi medici di supporto, privilegiando ambiti relativi alla fragilità e alla cronicità, anche prevedendo l'utilizzo di strumenti di telemedicina finalizzati alla second opinion. Un tentativo da una parte di ridurre l'investimento e la platea dei medici che avrebbero potuto usufruire del beneficio dall'altra limitare un uso nell'ambito di specifiche attivita' cambiando l'obiettivo iniziale dell'iniziativa teso ad implementare la potenzialita' diagnostica e di cura del mmg .
-------------------------------------------------------------------------------------------
55.1 Castellone, Mautone, Moronese, Floridia, Angrisani, Puglia (M5S)
Apparecchiature medici
La dotazione di apparecchiature per diagnosi di primo livello, oltre che ai medici di medicina generale, viene estesa anche ai medici di assistenza primaria anche dipendenti di Asl. Per l'assegnazione delle risorse si propone di dare priorità ai medici titolari di convenzione da meno di 5 anni oltre che ai medici organizzati in aggregazioni funzionali territoriali o operanti nelle unità complessive di cure primarie.
Per alimentare i flussi informativi sanitari istituzionali le Regioni dovranno dotare ciascuna tipologia di medici di un software gestionale unico.

55.6 Errani, De Petris, Grasso, Laforgia (LeU)
Apparecchiature ai medici di medicina generale
Dovrà definirsi la distribuzione delle risorse necessarie per dotare i medici di medicina generale di apparecchiature diagnostiche di primo livello, e le modalità in cui le Regioni, all'interno degli accordo integrativi regionali, dovranno individuare le attività assistenziali all'interno delle quali verranno utilizzati i dispositivi medici di supporto, privilegiando ambiti relativi alla fragilità e alla cronicità, anche prevedendo l'utilizzo di strumenti di telemedicina finalizzati alla second opinion.