Mer20102021

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Italia ESENZIONI VACCINI: minacce legali ai medici per aggirare la normativa e ottenere il green pass senza diritto rischio denuncia e recusazione per il paziente

News Italia

ESENZIONI VACCINI: minacce legali ai medici per aggirare la normativa e ottenere il green pass senza diritto rischio denuncia e recusazione per il paziente

 nobax thumb medium250 250Stanno arrivando sotto forma di PEC al medico di famiglia, richieste perentorie di prescrizione di esami di approfondimento per ottenere l'esenzione dal vaccino anti-Covid, a inoltrarle sono i pazienti del medico, con il supporto di studi legali, raramente in buona fede, che puntano a evitare il vaccino con esami specifici. E al rifiuto del professionista oppongono minacce legali, spesso sono le stesse associazioni no vax che inviano consigli ai medici , ma queste mail o circolari sono pero' finiti in televisione e da consigli dati a cittadini no vax , hanno messo a nudo il sistema mettendo in allarme i medici che, conoscendo la metodica, riescono a riconoscere ormai le richieste improprie e regolarsi di conseguenza. Ovvio che quando il paziente si rivolge al proprio medico tramite un avvocato , oltre a rischiare una denuncia in caso di reali minacce fuori dalle normali richieste, corre il rischio della revoca da parte del medico stesso, che in questi casi trova fondamento nell'aver anteposto una pressione legale ad un normale rapporto fiduciario- clinico.
In allegato trovate i consigli delle associazioni no vax in modo da prevenire eventuali richieste improprie

IN ALLEGATO I CONSIGLI DELLE ASSOCIAZIONI NO VAX