Sab02072022

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Italia MEDICINA TERRITORIALE: Roberto Speranza, 'non si dica che abbiamo medici di famiglia non all'altezzà

News Italia

MEDICINA TERRITORIALE: Roberto Speranza, 'non si dica che abbiamo medici di famiglia non all'altezzà

 medici99«C'è una narrazione sui medici medicina generale che può essere vera in qualche caso, ma io non me la sento di dire che i medici di medicina generale italiani non sono all'altezza. Io penso che abbiano svolto una funzione fondamentale» anche durante l'emergenza Covid, e che dobbiamo metterli meglio a sistema col resto del Servizio sanitario nazionale, ma sono 42mila persone nel Paese da cui passa una parte molto rilevante del Ssn. Assumerli nel Ssn? Non è un problema di contratto ma di funzione e connessione al sistema" Lo ha affermato il Ministro della Salute Roberto Speranza intervenendo in un convegno organizzato dalla Spi Cgil, in risposta alle affermazioni del segretario Generale Ivan Pedretti che chiedeva la dipendenza dei medici di famiglia italiani. "il punto, non è il contratto che loro hanno - ha ribadito – "ma la funzione che esercitano e il nesso con il resto del Servizio sanitario nazionale. Senza medicina generale non esiste il Ssn". il problema è che sono troppo pochi, ma il medico di medicina generale è veramente fondamentale. Ce ne fossero di più, magari, e infatti stiamo mettendo più borse anche su di loro".