Lun18122017

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Lazio FORLANINI: La Regione affitta a privati una fetta del Parco

FORLANINI: La Regione affitta a privati una fetta del Parco

 forlanini( Online news 27 MAG)- E' ’ stato pubblicato sul BURL l’Avviso pubblico per la concessione in locazione nei mesi estivi, da giugno a settembre, dello spazio verde antistante l’ingresso principale dell’ex Ospedale “Carlo Forlanini”. Lo rende noto la Regione Lazio. La procedura avviata intende mettere a disposizione di soggetti pubblici o privati e dotati di personalità giuridica una porzione di circa 13.000 mq del giardino antistante l’ingresso di Via Ramazzini, per svolgervi una o più iniziative commerciali di carattere culturale, sportivo e per il tempo libero compatibili con il pregio ambientale e architettonico del sito. L’iniziativa, spiega la Regione, “è finalizzata a incentivare forme sostenibili di valorizzazione economica e sociale dell’ex Complesso Ospedaliero ed è destinata a contribuire alla riscoperta e alla riconversione funzionale del bene a servizio di operatori economici e cittadini”.
Le domande di partecipazione all’Asta dovranno pervenire entro l’8 Giugno 2017 secondo le modalità contenute nell’Avviso consultabile sul sitoPer aggiudicarsi l’Asta, si legge nell’avviso, i soggetti dovranno offrire il migliore canone di locazione in aumento sull’importo a base d’asta fissato in 187,63 euro al giorno. La durata minima della locazione temporanea è di 60 giorni naturali e continuativi da conteggiarsi al netto dei giorni necessari per gli interventi di delimitazione e approntamento dei servizi. Il canone di locazione minimo inderogabile da corrispondere è pari ad 11.258,00 euro. La corresponsione del canone, per l’importo di aggiudicazione, avverrà al termine della locazione e sarà commisurato all’effettiva durata dell’utilizzazione non inferiore a 60 giorni, nel periodo dal 1 giugno al 30 settembre 2017, al netto dei giorni necessari per gli interventi di delimitazione dell’area e l’istallazione dei presidi di sicurezza e delle attrezzature di servizio.