Gio14122017

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Lazio LEGALITÀ: intesa Regione Lazio-GDF per controlli in Asl e Ospedali

LEGALITÀ: intesa Regione Lazio-GDF per controlli in Asl e Ospedali

 gdfROMA (ITALPRESS) - Tutelare il corretto utilizzo delle risorse pubbliche impiegate in materia di sanità e prevenire tutte le forme di frode e di illegalità nell'utilizzo delle risorse pubbliche. Questo è l'obiettivo del protocollo d'intesa fitmato dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e dal generale della Guardia di Finanza del Comando Regionale Lazio, Bruno Buratti, per il contrasto agli illeciti nella spesa pubblica della sanità. «Con il procollo introduciamo anticorpi per aumentare la qualità della pubblica amministrazione e per alzare il livello nel contrastare il rischio infiltrazioni nella cosa pubblica - ha detto Zingaretti -. È un segnale di grande innovazione e attenzione al tema della legalità, ma anche nella modalità di lavoro e per questo faremo una riunione ad hoc per spiegare ai dirigenti le novità del protocollo d'intesa». «Oggi abbiamo un budget annuale che supera i 10 miliardi di spesa pubblica - ha aggiunto Zingaretti - che rappresenta il più alto impegno dello Stato in una regione del Centro-Sud Italia, Regione che si avvia ad uscire dal commissariamento sanitario». Grazie all'intesa siglata, la Guardia di Finanza sarà chiamata ad effettuare controlli amministrativo-contabili e fiscali anche in modo preventivo, in un quadro di collaborazione tra la Regione e il Comando Regionale Lazio della GdF. Si tratta di una strategia messa in campo per potenziare le attività di cooperazione, in materia di controllo della spesa sanitaria, garantendo legalità nell'erogazione e nell'utilizzo delle risorse pubbliche. Una particolare attenzione sarà focalizzata al contrasto delle frodi e delle spese per i farmaci, sino ai contratti di appalto