Mar23102018

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Lazio VIOLENZA CONTRO I MEDICI : Prima riunione osservatorio contro aggressioni

News Lazio

VIOLENZA CONTRO I MEDICI : Prima riunione osservatorio contro aggressioni

 violenzame thumb medium250 250Si riunirà per la prima volta oggi l'Osservatorio sulla sicurezza degli operatori sanitari istituito dalla Regione Lazio. Sul tavolo l'aumento delle aggressioni a livello nazionale e i provvedimenti per la prevenzione. Fanno parte dell'Osservatorio l'Assessore alla Sanità e l'Integrazione Socio-sanitaria della Regione Lazio, il Direttore della Direzione Salute, il Presidente della Commissione Consiliare regionale Sanità, i responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) delle Aziende, il responsabile della Direzione regionale INAIL, i Direttori generali delle Aziende e Enti del Servizio sanitario regionale (SSR), i Presidenti dell'Ordine dei Medici di Roma e delle province, dell'Ordine dei Medici Veterinari di Roma e delle province, dell'Ordine dei Farmacisti di Roma e delle province, dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Roma e delle province e i componenti del Centro Regionale di Rischio Clinico. Chi aggredisce un medico o un infermiere aggredisce se stesso." Ha dichiarato Alessio D'Amato l'Assessore alla Sanità e l'Integrazione Socio-sanitaria della Regione Lazio "Sono professionisti e si spendono per il prossimo con grande spirito di sacrificio e professionalità"