Gio25042019

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Lazio OMCEO ROMA: al via lo sportello per medici danneggiati dalle cause e per i cittadini che hanno subito un torto in sanita' "togliamo spazio ai cacciatori di taglie"

News Lazio

OMCEO ROMA: al via lo sportello per medici danneggiati dalle cause e per i cittadini che hanno subito un torto in sanita' "togliamo spazio ai cacciatori di taglie"

 malasanita33 thumb other250 250Obiettivo dell'Ordine capitolino con l'avvio di questa iniziativa unica in Italia , è assicurare al cittadino che ritiene di aver subito un danno in sanità e al medico che vive una situazione di sofferenza professionale, l'assistenza adeguata e gratuita per orientarsi verso la soluzione migliore in un clima di leale collaborazione.
Da domani venerdì 1 febbraio il servizio è attivo e l'assistenza sarà fornita dai consulenti dell'Ordine romano. Le modalità operative sono molto semplici e dirette: gli interessati potranno accedere al sito dell'Omceo capitolino, scaricarsi il form a loro dedicato, rispondere a dei rapidi quesiti che aiutano i consulenti dell'Ordine ad inquadrare il problema per meglio orientare, e inviare il form tramite posta elettronica. Nel giro di poco tempo ognuno verrà ricontattato per un appuntamento e a quel punto sara' possibile esporre il caso di persona al consulente messo a disposizione gratuitamente dall'Ordine .
In questa fase di ascolto si espleta l'attività di "orientamento", ovvero a seconda della necessità il professionista o il paziente che ritiene di aver subito un danno viene indirizzato, in un clima di collaborazione, verso la soluzione più giusta.
Sul sito dell'Ordine sono disponibili i due modelli da scaricare: uno per le segnalazioni da parte dei cittadini, e uno per i medici. All'interno di quest'ultimo una specifica sezione è dedicata a segnalazioni da parte dei giovani professionisti all'inizio del loro percorso di lavoro.

"L'iniziativa è unica nel suo genere, è la prima che di questo tipo che viene fatta in Italia – ribadiscono Antonio Magi e Pierluigi Bartoletti, rispettivamente presidente e vice presidente dell'Ordine di Roma – il nostro obiettivo è instaurare un clima di collaborazione che miri anche a correggere gli eventi avversi che hanno portato all'eventuale errore e aiutare i colleghi che si trovano in difficoltà . La nostra è un'alternativa pubblica a chi sugli errori in sanità vede un mercato da conquistare e spremere". Togliamo spazio a chi vuole portare in sanità un clima di incertezza e farne terra di conquista per novelli cacciatori di taglie".