Mer26022020

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Lazio CORONAVIRUS : FIMMG ROMA, Un manifesto negli studi dei Medici di Famiglia per allentare la paura informando, e contro l'intolleranza verso la popolazione cinese

News Lazio

CORONAVIRUS : FIMMG ROMA, Un manifesto negli studi dei Medici di Famiglia per allentare la paura informando, e contro l'intolleranza verso la popolazione cinese

 coronsviru2020(COMUNICATO STAMPA )Per arginare bufale e psicosi da coronavirus la Federazione dei medici di medicina generale di Roma e provincia (Fimmg) ha elaborato un vademecum che nelle prossime ore sarà affisso in tutti gli studi. Il documento scaricabile dal sito della Fimmg Roma spiega cosa fare e ciò da evitare. Da fare: la pulizia frequente delle mani con acqua e sapone; osservare le norme di buona educazione coprendosi la bocca quando si tossisce o starnuta; evitare il contatto ravvicinato con chiunque abbia febbre e tosse; in caso di febbre, tosse, e difficoltà respiratorie ad insorgenza rapida, dopo un viaggio o contatti con soggetti a rischio, consultare il medico via telefono;le scuole sono state informate e sono stati messi in atto tutti i meccanismi di controllo e sicurezza come indicato dal Ministero della salute. Infine le mascherine: non forniscono alcuna protezione dal coronavirus, servono solo a non far diffondere il virus da parte di chi lo ha già contratto. Si aggiunge: il virus proviene dalla Cina non dai cinesi residenti in Italia l'invito è ad evitare intolleranze e sospetti. In quanto il potenziale contagio è limitato a chi è stato nelle zone a rischio o è venuto a contatto con persone provenienti dalle zone infette. Il pericolo cessa dopo 15 giorni dal contatto con il rischio. Non ultimo il consiglio di non tener conto delle bufale che circolano nei social, che stanno flagellando al popolazione ancor piu' dell'epidemia stessa.

SCARICA IL MANIFESTO