Mer27052020

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Lazio COVID-19 : Attuale situazione nella regione Lazio e strategie di intervento.

News Lazio

COVID-19 : Attuale situazione nella regione Lazio e strategie di intervento.

 
coronavirusAnalisiCare/i Colleghe e Colleghi,
 
stiamo fronteggiando una situazione difficile ma non impossibile: attualmente a Roma e nel Lazio NON CI SONO casi di trasmissione indigena, ma TUTTI casi riferibili a collegamenti con le aree di maggior incidenza della patologia virale.
Stiamo collaborando con l'Istituzione Regionale per migliorare le attuali misure, dal centralino 1500 ai contatti con il SISP.
Dopo aver sollecitato l'invio dei DPI, siamo in attesa che vengano consegnati gli ordinativi fatti dalla Regione da alcuni giorni, ma in ogni caso non prevediamo che in pochissimo tempo possano essere realisticamente disponibili per i quantitativi effettivamente necessari e per tutti.
Ad oggi, quindi, l'unica misura da attuare in modo drastico è il distanziamento sociale: questo vale soprattutto per il milione e duecentomila persone ultrasessantenni affetti da patologie croniche o malati oncologici, che, dati alla mano, sarebbero quelli piu' esposti in caso di contatto con il virus a gravi complicanze respiratorie.
Abbiamo già reso possibile la trasmissione telematica delle prescrizioni ripetibili, e martedi' pv sara' reso disponibile, su POSLAZIO, l'elenco delle persone ultrasessantenni con almeno un ricovero nel 2019 affette da patologie croniche: ad ogni MMG quindi saranno inviati, come per le ondate di calore, i nominativi delle persone piu' a rischio.
Vi preghiamo di comunicarci se avete ricevuto tale elenco, se l'elenco deve essere aggiornato con i dati in nostro possesso e se le persone fanno uso di Ace Inibitori.
E' ovvio che se vengono tutelate queste persone, si evita loro di incorrere in gravi complicanze, salvaguardando la disponibilità dei posti letto in Ospedale.
Quindi va verificata l'aderenza alla terapia in corso, le persone vanno informate circa l'inutilità di recarsi a studio e l'inopportunità contattare il medico per problemi non stringenti e rese edotte circa le precauzioni da prendere: sul sito www.omceoroma.it sono presenti tutorial per il medico e per i cittadini che potete visionare ed invitare i cittadini a visionarlo.
Nel caso il numero dei casi dovesse aumentare, e soprattutto nella deprecata ipotesi di trasmissione indigena - ovvero locale - del virus, dalla prossima settimana, onde rendere possibile seguire i malati non complicati (che sono il 50% dei contagiati, a vedere i dati internazionali pubblicati ad ora), saranno attivati dalla Regione servizi di teleassistenza, telemonitoraggio e televisita a distanza, che consentiranno di seguire i propri assistiti senza alcun rischio di contagio.
Appena ne sapremo di piu' renderemo disponibili i particolari; nel frattempo, evitate nei limiti del possibile di assumervi rischi inutili e segnalateci con i canali attivati e con quelli che attiveremo dalla prossima settimana con l'Ordine dei Medici di Roma disservizi o problemi che incontrate nel vostro lavoro di tutti i giorni.
Chiediamo anche la necessaria collaborazione dei nostri Assistiti, anche a tutela del nostro personale di studio, che è in prima linea come noi ed i colleghi ospedalieri e tutti gli operatori sanitari: informiamoli del fatto che si stanno chiudendo molti ambulatori di elezione e che è inutile richiedere adesso esami di controllo non necessari oppure check up. Aspettassero qualche giorno.
Se avete problemi con risposte da parte dei centri competenti, fatecelo sapere dettagliando i particolari, ci serve per evitare che succedano di nuovo: li segnaleremo noi stessi con i nostri canali istituzionali, anche l'Omceo Roma, alle autorità competenti.
Per avere informazioni in tempo reale o comunicare con i colleghi iscrivetevi alle nostre liste WhatsApp oppure - per segnalare disfunzioni - alla lista dedicata su Telegram, oppure segnalate per email o social se non siete iscritti. Consultate il sito www.fimmgroma.org o www.omceoroma.it per le informazioni necessarie.

Grazie dell'attenzione e buon lavoro

Maria Corongiu, Pier Luigi Bartoletti, Fabio Valente, Alberto Chiriatti, Maurizio Pirro, Marina di Fonzo, Francesco Buono, Mario Cirillo, Andrea Beccari, Giampiero Pirro, Alessandro Di Russo, Fabio D'Andrea, Massimo Sabatini, Giuseppe Fucito, Manuela Cappannini, Serafina Mastroianni, Mauro Mocci, Antonio Verginelli, Luigi de Lucia. Giovanni Papa Antonio Nigro