Lun26102020

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Lazio FIMMG LAZIO : al via le vaccinazioni , studi medici in sicurezza per la salute dei cittadini

News Lazio

FIMMG LAZIO : al via le vaccinazioni , studi medici in sicurezza per la salute dei cittadini

 
vaccinazioneee thumb other250 250"Da oggi in tutti gli studi dei medici di famiglia e pediatri del Lazio sono iniziate le vaccinazioni per l'influenza stagionale. " lo comunica la Fimmg Lazio la Federazione dei Medici di Famiglia "Saranno oltre 5000 i professionisti messi in campo, e che costituiranno un presidio essenziale, pronti ad arginare la crisi attuale, ed evitare, che ai gravi problemi posti dalla pandemia, si aggiungano anche quelli derivati dall'influenza, quest'anno è prevista meno aggressiva degli anni scorsi ma insidiosa se si affiancherà all'infezione COVD. Gli stessi sanitari già dalla prossima settimana, se arriveranno le indicazioni operative , I medici sono pronti ad organizzarsi, anche per eseguire i tamponi per Covid, accelerando i tempi di diagnosi e isolamento. Cosi si realizzera' quella collaborazione tra ospedale e territorio, auspicata ieri il dottor Vaia direttore sanitario dell'Irccs Spallanzani , e sperimentata con successo in questi mesi in tutte le province del Lazio e presso l'aereoporto di Fiumicino, attraverso una risposta efficace e immediata ai cittadini, evitando contestualmente l'assalto alle strutture ospedaliere.
In quanto ai dubbi sulla sicurezza dei nostri studi non ci pare problema da porre, visto che già ora ogni giorno in sicurezza transitano migliaia di cittadini , la cosa può anche suonare un pò offensiva per tutti i medici che ogni giorno sono in prima linea contro covid e influenza e che da mesi stanno lavorando intensamente per arginare la pandemia.