Mer25112020

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Lazio CORONAVIRUS: Bartoletti (Fimmg): «Da lunedì test Covid negli studi dei medici»

News Lazio

CORONAVIRUS: Bartoletti (Fimmg): «Da lunedì test Covid negli studi dei medici»

 medici-a-nerola thumb large300 300«Siamo pronti, via al progetto, si partirà appena ci sarà un protocollo e appena si potrà fare in sicurezza. Credo comunque già dalla prossima settimana. Noi medici ormai usiamo i dispositivi di sicurezza sempre, ma serviranno degli ambienti dedicati, come pure molta attenzione ai pazienti in sala d'aspetto, anche se è vero che visitiamo con distanziamento orario per evitare assembramenti all'interno degli ambulatori. Chi ha una stanza a disposizione potrà utilizzarla, altrimenti andrà bene il giardino, il balcone. Ci sono persino parrocchie che hanno messo a disposizione dei locali " così il segretario della Fimmg Roma in un intervista sul Corriere della Sera di Clarida Salvatori, alla domanda se 311 medici sono pochi il segretario ha rispsoto che "In realtà sono molti di più, perché tanti stanno mandando le loro adesioni anche fuori termine. Comunque sono tanti. Per due ragioni. La prima è che vanno formati e vanno dotati di macchinari perché mettano in pratica una tecnica di prelievo adeguata. Altrimenti tutto questo sarebbe inutile. La seconda è che in questo modo 400mila pazienti avranno un punto di riferimento per una diagnosi rapida. Ovvero il 10% della popolazione del Lazio».