Mer25112020

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Lazio CORONAVIRUS : Medici In campo almeno 12 ore al giorno compresi sabato e domenica, intervista al Dott. Alberto Chiriatti vice segretario Fimmg Lazio

News Lazio

CORONAVIRUS : Medici In campo almeno 12 ore al giorno compresi sabato e domenica, intervista al Dott. Alberto Chiriatti vice segretario Fimmg Lazio

 corona1rif thumb other250 250"Siamo in campo almeno 12 ore al giorno compresi sabato e domenica, pressati da whatsapp, email , messanger. Telefono preso d'assalto. Richieste di consigli e pareri fino alle 11 di sera. E' comprensibile, c'è preoccupazione tra i pazienti e le loro famiglie e ansia a livelli altissimi. Ed ora c'è la corsa al vaccino contro l'influenza. Eppure c'è chi, anche dopo le morti in servizio di tanti medici di medicina generale causa virus, si avventura nel campo incolto del ridicolo affermando che siamo assenti".
Sentiamo Alberto Chiriatti, in servizio ad Ostia proprio mentre esce dalla casa di due anziani pazienti,
"Ho fatto loro il vaccino antinfluenzale , li ho rassicurati." "Sono almeno 50 le prestazioni domiciliari. In crescita, visto che sconsigliamo ai nostri assistiti con più patologie ed a rischio di venire in studio. La prima tranche di vaccini sta per esaurirsi, sono state vaccinate 600000 persone in tutto il Lazio, quasi tutte quelle a rischio. Ora diamo fondo alle dose di riserva, poi potrebbero esserci qualche giorno di fermo. La seconda fornitura è attesa entro nei primi 10 giorni di novembre. "Non è motivo di preoccupazione paradossalmente dal punto di vista clinico è anche meglio perché la copertura vaccinale deve durare almeno fino gennaio". Alberto Chiriatti è tra i 311 medici di medicina generale pronti a fare i tamponi rapidi in studio. Possiamo farlo in tutta sicurezza , d'altra parte se si fanno in farmacia..."