Mer20102021

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg News Lazio CAMPAGNA VACCINALE INFLUENZALE 2021-2022 : Fimmg Lazio chiusura delle pendenze pregresse pre requisito per la firma

News Lazio

CAMPAGNA VACCINALE INFLUENZALE 2021-2022 : Fimmg Lazio chiusura delle pendenze pregresse pre requisito per la firma

 
vaccini456 thumb medium250 250A dispetto del caldo di questo fine agosto con Lucifero che imperversa stanno arrivando nell'e-mail dei colleghi inviti da parte delle Asl per aderire alla campagna vaccinale antinfluenzale 2021 2022, nonostante ancora non ci sia un protocollo firmato tra le parti, ovviamente la FIMMG LAZIO NON HA FIRMATO IL PROTOCOLLO. nel documento allegato in calce trovate cio' che la Fimmg ha chiesto alla Regione come condizione imprescindibile all'accordo.
QUESTA FIRMA NON È STATA POSTA perché esistono una serie di situazioni irrisolte da tempo immemore, ovvero la non attuazione di accordi firmati negli anni con situazioni addirittura scandalose come ad esempio il mancato pagamento dei tutor per gli esami di Stato post laurea fermo al 2016. La vaccinazione antinfluenzale rientra sì tra gli obblighi convenzionali (in caso di firma di un accordo) e riteniamo che sia un dovere in una situazione di pandemia partecipare a campagne vaccinali così importanti, ma riteniamo altresì importante il rispetto dei colleghi per tutto quello che hanno fatto in questi mesi, per i sacrifici e per l'impegno costante profuso, i patti vanno rispettati. La medicina generale è stata sempre in prima linea, e ha pagato un alto prezzo alla pandemia a vari livelli. Non abbiamo bisogno di premi o di ringraziamenti come e' stato chiesto ma abbiamo chiesto alla regione e ai dirigenti della asl il rispetto del nostro lavoro. Pertanto è stata richiesta l'apertura di un tavolo continuo per la risoluzione di queste pendenze con tutte le problematiche connesse, e non solo la regolarizzazione delle retribuzioni per tamponi e vaccini covid o antinfluenzali ma anche una serie di mancate retribuzioni su accordi firmati dalle sigle sindacali e dalla regione e mai attuati e che troverete nell'addendum richiesto al verbale della riunione che del comitato Regionale del 2 agosto 2020 in calce a questa comunicazione. Per questo motivo la Fimmg non ha firmato ancora il protocollo, chiedendo risposte concrete alla regione e non generici impegni da far rispettare soprattutto dalle Asl quanto firmato. La Fimmg è sempre stata un'organizzazione attenta ai bisogni del cittadino ma non può non essere attenta e prescindere anche ai diritti dei medici se questi diritti non vengono garantiti per i propri iscritti e per tutta la categoria. La Richiesta è stata inviata alla Regione ora restiamo in attesa di una risposta concreta nelle prossime settimane altrimenti la segreteria FIMMG Lazio prenderà le decisioni più opportune per la categoria.
-------------------------------------------------------------------------------------------------------
IN ALLEGATO IL TESTO DELLE RICHIESTE FIMMG LAZIO ALLA REGIONE