Mer25112020

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg Rassegna Stampa MESSAGGERO : Test rapidi negli studi dei medici di famiglia Intervista a Lara Morelli - «Noi medici in prima linea non possiamo tirarci indietro»

MESSAGGERO : Test rapidi negli studi dei medici di famiglia Intervista a Lara Morelli - «Noi medici in prima linea non possiamo tirarci indietro»

 
2-rassegna-stampa thumb250 250«Noi medici in prima linea non possiamo tirarci indietro» Dottoressa Lara Morelli lei è stata tra î primîssimi medici a fare parte delle squadre Uscar, le unità speciali della Regione, in "missione" nelle zone rosse del Coronavìrus, era un po' come andare in trincea allora: non aveva paura? «Un po' di timore è naturale. Ma il rischio infettivo fa parte del mestiere di medico che abbiamo scelto. La paura va vinta con la professionalità e l'esperienza. Ricordo quando sono entrata a Nerola, una delle prime zone rosse del Lazio, con i cittadini spaesati, le autorità che cercavano in noi certezze e conforto................
 
LEGGI L'ARTICOLO