Mer20102021

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg Rassegna Stampa CANALE 10 : Ostia: l'appello dei medici di famiglia per richiedere maggiori dosi di vaccino intervista a d Alberto Chiriatti vice segretario vicario Fimmg Lazio

CANALE 10 : Ostia: l'appello dei medici di famiglia per richiedere maggiori dosi di vaccino intervista a d Alberto Chiriatti vice segretario vicario Fimmg Lazio

 coronaITALIA thumb other250 250Vaccinare di notte, o anche di domenica. Somministrare le dosi negli stadi, nei palazzetti dello sport, nelle piazze. Arruolare per la somministrazione anche farmacisti, infermieri, operatori sanitari. Sono questi gli "annunci-slogan" che siamo abituati a sentire. Come se il problema del rilento – esasperante – della campagna vaccinale anti-Covid fosse la mancanza del tempo o degli spazi o del personale. A mancare, molto più semplicemente, sono i vaccini. Parola dei medici di base. Loro, che fra i primi furono arruolati per questo scopo, ne ricevono una dose ridicola e non riescono a tutelare neanche i pazienti più fragili.