Sab21102017

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg Rassegna Stampa

RASSEGNA STAMPA

LA GAZZETTA DI MANTOVA: Più sicurezza al pronto soccorso: arriva anche la panic room

ProntoSoccorso1 thumb250 250di Roberto Bo. Il primario Luppi spiega i cambiamenti che entreranno in vigore da ottobre. Percorsi obbligati, porte allarmate e una stanza per gli esagitati

LEGGI L'ARTICOLO

LA STAMPA: In Europa un dipendente su 4 è esposto a fumo passivo

fumo31 thumb medium250 250(Fabio Di Todaro) Un calo complessivo c'è stato ed è documentato dai numeri. Ma è ancora troppo presto per cantare vittoria, se in uffici, ospedali, aziende e negozi di tutta Europa ancora un dipendente su quattro risulta esposto al fumo passivo . Sono queste le due facce della stessa medaglia di uno studio presentato al congresso della società europea di medicina respiratoria (www.erscongress.org),

LEGGI L'ARTICOLO


REPUBBLICA: Vaccini, rush finale tra caos e disservizi lunghe code nei centri

filaasl thumb other250 250(Giuseppe Del Bello) Vaccini, rush finale tra caos e disservizi lunghe code nei centri
Ultime 48 ore per vaccinarsi. Al rush finale, il sistema sanitario campano rivela tutte le sue crepe. Fino a qualche giorno fa sembrava che solo la Asl Napoli 1 fosse in affanno. Ma ieri le file infinite hanno riguardato anche la provincia.

LEGGI L'ARTICOLO


REPUBBLICA: Sanità, i camici d'oro degli ospedali bolognesi

mediciospedale thumb other250 250(Rosario Di Raimondo) I guadagni dei medici di Sant'Orsola, Rizzoli e Ausl. A Marcacci 937mila euro nel 2016, il primario Toni a 823mila. Le visite private in libera professione moltiplicano gli stipendi. Chirurgia e ortopedia tra le specialità più richieste

LEGGI L'ARTICOLO


LA STAMPA: Vaccini, un bimbo su dieci non è ancora in regola

vaccinazioneee thumb other250 250(Di Paolo Russo) Tra numeretti per tenere la fila nella Asl ed attese infinite al telefono per prenotare la fatidica puntura la corsa a vaccinarsi è sempre più a ostacoli, tant'è che un bambino su 10 ancora oggi non sarebbe in regola.

LEGGI L'ARTICOLO

LA STAMPA: Torino, con la scuola fai da te arriva il primo istituto "no vax"

novax10 SET- Un'associazione di Orbassano punta sull'istruzione parentale per aggirare i divieti. Ma la regione Piemonte si prepara già alla guerra

Leggi l'articolo