Lun10122018

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg Dalle Regioni TREVISO: Medici, in citta' ci sono quartieri scoperti mai posti ci sono

TREVISO: Medici, in citta' ci sono quartieri scoperti mai posti ci sono

 medicoInteri quartieri della citta' con un solo medico ma dei 51 camici bianchi (tredici all'interno del centro storico) hanno ancora 3.551 posti disponibili «I quartieri di periferia, così come le frazioni più piccole, sono destinati a restare senza medico di famiglia avverte Brunello Gorini, segretario della Fimmg, la federazione dei medici di base non ci sarà più il medico sotto casa. È inevitabile. I medici preferiscono concentrarsi in poli condivisi. Da una parte può sembrare una scomodità per i cittadini. Ma a ben guardare è un vantaggio: facendo magari un paio di chilometri in più si può accedere a una struttura più organizzata. È questa è la strada da percorrere per rispondere realmente ai bisogni delle persone. Non bisogna mettere medici da tutte le parti, bisogna migliorare l'organizzazione. Tutto il mondo sta andando in questa direzione». E chi non riesce a muoversi? «L'assistenza domiciliare programmata è sempre garantita» ( da il Gazzettino)