Lun17122018

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg Dalle Regioni TORINO: il bimbo figlio di genitori "no vax" riammesso in classe i genitori rinviano continuamente gli appuntamenti per la vaccinazione

TORINO: il bimbo figlio di genitori "no vax" riammesso in classe i genitori rinviano continuamente gli appuntamenti per la vaccinazione

 scuola 12 thumb250 250L'appuntamento per i vaccini lo hanno preso per i l 21 settembre salvo poi dichiarare di aver intenzione di rinviare nuovamente l'appuntamento, come già fatto in passato. Perché chiedono di sottoporre il bambino ai test pre vaccinali per escludere che possa contrarre le stesse patologie del fratello più grande, una dermatite e problemi respiratori, secondo la famiglia risultato di una reazione allergica ai vaccini somministrati. I genitori palesemante no vax a cui era stata negata l'entrata al figlio in un asilo privato Arcinboldo di Settimo Torinese ottengono il reintegro del bambino ricorrendo al giudice. La metodica utilizzata dai genitori è quella consigliata dalle associazioni contro i vaccini che utilizzando l'autocertificazione e il rinvio dell'appuntamento vaccinale fanno ostruzionismo per far vaccinare i figli lo stratagemma è ormai noto e ci sono persone che hanno gia' rinviato di 3-4 volte l'appuntamento utilizzando in modo fraudolento l'autocertificazione. E sono proprio i figli di tali genitori che da non colpevoli diventano colpevoli quando bambini immunosoppressi non possono entrare in classe perché presenti soggetti non vaccinati.