Ven06122019

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg Dalle Regioni SARDEGNA: Al via le guardie mediche per i turisti ma senza vigilanza a armata, allarme Fimmg

SARDEGNA: Al via le guardie mediche per i turisti ma senza vigilanza a armata, allarme Fimmg

 guardiamedicaportaNessuno fa la guardia alla guardia medica turistica. E anche indossare il camice bianco diventa un mestiere a rischio. Questa è la denuncia della Fimmg e riguarda le 45 guardie turistiche che in Sardegna a luglio e agosto fanno funzionare presidi salvavita 7 giorni su 7, 24 ore su 24, in quanto le stesse saranno prive di guardie giurate per la sicurezza. La maggior parte dei medici sono donne che lavorano in questi ambulatori ha ribadito la Fimmg e diventa rischioso in particolare nelle ore notturne, svolgere il proprio servizio in sicurezza.
Gli ambulatori di Guardia Medica Turistica sono strutture pubbliche che assicurano l'assistenza sanitaria di base ai non residenti: si tratta di ambulatori presidiati da medici che, sette giorni la settimana, garantiscano un servizio di continuità assistenziale rivolto ai turisti.
Il medico dell'ambulatorio di Guardia medica turistica può prescrivere farmaci, richiedere esami diagnostici e visite specialistiche e formulare proposte di ricovero su ricettario del Servizio sanitario nazionale, può anche rilasciare certificazioni di malattia.