Lun23092019

Ultime notizie:
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttive

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

    Leggi la documentazione e direttive e-Privacy

Back Sei qui: Home NEWS News Fimmg Dalle Regioni ORISTANO: Guardie mediche nei pronto soccorso interviene l'Omceo

ORISTANO: Guardie mediche nei pronto soccorso interviene l'Omceo

 guardiamedicaL'Ordine dei Medici chirurghi di Oristano, a seguito del Comunicato della FIMMG e della federazione Italiana sindacale dei Medici uniti, sulla proposta di inserimento della Continuità Assistenziale territoriale, a copertura di turni di Pronto Soccorso presso l'ospedale Delogu di Ghilarza, sente il dovere di intervenire sulle disposizioni di servizio a firma del direttore sanitario ospedaliero della Asl 5 dottor Sergio Pili, il quale non ha di sua competenza, l'organizzazione di attività di Continuità Assistenziale, e soprattutto se i modi sono differenti da quelli definiti da accordi, sia Nazionali che Regionali della Medicina Generale. Pertanto si ritiene necessario un tavolo di trattativa con i diretti interessati, finora ignorati, senza avventurarsi in iniziative estemporanee che ricadrebbero sulla pelle dei Medici di Medicina Generale e oltretutto rendono rischiosa la sicurezza degli operatori privi di copertura assicurativa relativa all'attività, imposta, da svolgere e ancora più l'assistenza ai pazienti. Ci associamo alla diffida mossa dalla FIMMG e del FISMU (Federazione Italiana sindacale Medici uniti) e chiediamo, con urgenza, l'apertura di una trattativa all'Assessore.